Cos’è Cantiere Fundraising?

Qual è il problema di fondo che vive il 99% di chi fa fundraising in un piccolo ufficio o in una piccola organizzazione? Quella “solitudine del fundraiser” che rischia di essere il macigno sopra alle migliori intenzioni di chi vuole cambiare in meglio un pezzo di mondo…

quante volte hai sentito di avere il mondo sulle spalle? Quante volte ti sei trovato a fare tutto da te? Quante volte hai pensato: “Se solo ci fosse qualcuno qui con me con cui condividere DAVVERO tutto questo impegno e questo percorso…”.

La classica formazione lavora per compartimenti stagni. Master e corsi di alta formazione pretendono che il mondo della raccolta fondi funzioni secondo i canoni e i numeri di organizzazioni molto grandi, ben finanziate e con grandi professionisti. Il mondo reale del non profit italiano è composto per quasi il 90% da organizzazioni di piccole e medie dimensioni, per le quali cimentarsi nel fundraising è possibile, a patto di essere supportate in modo diverso e più appropriato rispetto a tutto il resto che c’è già in giro.

Da queste esigenze è nato Cantiere Fundraising, il primo e unico gruppo di apprendimento continuo in Italia dedicato a chi lavora in un piccolo ufficio di fundraising e a chi vuole strutturarne uno.

Le poche pagine qui presenti servono a farti conoscere l’offerta di Cantiere Fundraising e a farti iscrivere intanto alla Membership, così che tu possa iniziare a vivere la dimensione della comunità di apprendimento continuo, in compagnia di chi come te sta vivendo la tua stessa avventura nella raccolta fondi.

Un’altra grande minaccia che incombe su chi si occupa di fundraising nel “piccolo” è finire a fare sempre le stesse cose,  sempre nella stessa maniera. Ma se è così, allora diventa realmente IMPOSSIBILE avere una prospettiva migliorativa al fundraising del proprio ente e al proprio percorso di crescita come esperto della materia.

In Cantiere Fundraising trovi pratica, confronto, supporto per organizzare al meglio le risorse limitate che hai a disposizione e tirarne fuori molto, molto, molto più di quel che pensavi fosse possibile fino ad ora (sia con riguardo ai tuoi risultati di fundraising, sia rispetto al tuo personale percorso di crescita in competenze e professionalità).

Il massimo del valore di Cantiere Fundraising si produce con la tua partecipazione attiva. Partecipando alle proposte di Cantiere Fundraising cambierai la tua situazione in fretta, perché “migliorerai facendo” seguendo il naturale andamento del fundraising mese per mese.

Al cuore di tutto la possibilità IMPAGABILE di confrontarti costantemente con colleghi che vivono una situazione simile se non uguale alla tua: ti arricchirai così di altri 10, 20, 100 punti di vista ed esperienze sugli aspetti che più ti stanno a cuore e su quelli che ti danno pensiero!

Quali sono i pilastri alla base di Cantiere Fundraising?

Alla base di tutte le proposte di Cantiere Fundraising ci sono questi 5 pilastri:

  • il CONFRONTO: Cantiere Fundraising è un gruppo di pari che riconoscono nell’apertura e nello scambio il principale alleato comune
  • il SUPPORTO CONTINUO: nessuna proposta di Cantiere Fundraising è “mordi e fuggi”. In ogni proposta c’è lo spazio per presentare le proprie istanze e ricevere un feedback, individuale o di gruppo.
  • la PRATICA: tutte le proposte di Cantiere Fundraising sono ispirate dalla pratica quotidiana sul campo. La teoria è ammessa solo nella misura in cui si riscontra anche nella realtà del lavoro di tutti i giorni. In ogni proposta la parte prevalente delle attività è di tipo pratico e laboratoriale.
  • la DIMENSIONE DEL PICCOLO UFFICIO DI FUNDRAISING: parliamo di quel che accade in unità di raccolta fondi che possono contare su almeno uno e al massimo 3 professionisti retribuiti. L’eccezione c’è per quegli enti in cui ancora non c’è un professionista all’opera, ma che ha tutta l’intenzione di strutturare un piccolo ufficio di raccolta fondi. In questa dimensione ci sono dinamiche ben precise in atto, che non sono nè quelle delle realtà di puro volontariato, nè quelle di uffici di dimensioni maggiori.
  • il focus sull’ORGANIZZAZIONE del lavoro e delle risorse (vedi il prossimo paragrafo)

Qual è il focus di Cantiere Fundraising?

Il focus di Cantiere Fundraising è la buona organizzazione dei piccoli uffici di fundraising. Quando le risorse di ogni tipologia sono limitate, la crescita del fundraising è comunque possibile, attraverso una migliore organizzazione di quel che c’è a disposizione (tempo, persone, attività, denaro, programmazione).


Se quel che hai appena letto ti stimola, se senti un qualche tipo di richiamo, allora ti invito a seguire il bottone qui sotto: